M

MADELEINE…DEDICATE A NICOLO’!

Madeleine…non potevo che postare questa ricetta!

Si perchè, la settimana scorsa. è stata bellissima, siamo riusciti due giorni ad andare da Nicolo’ in Francia, ha trovato la sua casetta…piccola, ma molto carina.

Abbiamo sistemato e pulito tutto…un tour de force….ma siamo tutti molto felici in primis lui….



Qui sopra le foto, il pre e post sistemazione…le nostre facce sono sempre sconvolte prima per il viaggio, poi per i lavori!!!

Beh ora poi vi racconterò come và…..

Ho quindi deciso di dedicare a lui la ricetta, tipica della sua nazione adottiva….si perchè ho davvero il dubbio che in italia non ritorni più…..non riesco ancora tanto a farmene una ragione, però lui è felice ed è giusto così…..

Parliamo di ricetta se no mi scendono le lacrime, e vi giuro che in questi giorni sono state parecchie…

La madeleine: pronuncia francese: mad len o petite madeleine è un dolce tipico del comune di Commercy, nel nord-est della Francia, e in seguito di tutta la nazione in genere. Le madeleine sono dei piccoli dolcetti soffici con una particolare forma a conchiglia, derivata dallo stampo in cui vengono cotte….e comprate nelle patisserie francesi sono una delizia, abbinate al tè, gustate a colazione o a merenda, insomma una delizia.

Io mi sono avvalsa del mio bimby, per prepararle, ma la preparazione, è attuabile anche con l’ausilio del frullatore, e della planetaria.
Per scaldare burro e miele fatelo tranquillamente sul fuoco naturalmente basso.

Ingredienti:( circa 24 madeleine)

100 g di zucchero
½ limone
100 g di burro a pezzi
40 g di miele
225 g di farina 00
4 uova
10 g di lievito in polvere per dolci
½ cucchiaino di essenza di mandorla
zucchero a velo q.b. (per spolverarle)

Procedimento:

Mettete nel boccale lo zucchero e la scorza di limone, polverizzate 10 secondi velocità 10.

Trasferite in una ciotolina e tenere da parte.

Mettete nel boccale il burro e il miele, scaldate 4 minuti 20° velocità 2.

Lasciate intiepidire all’interno del boccale.

Nel frattempo, imburrate uno stampo per madeleine e preriscaldare il forno in modalità statica a 180°C.

Aggiungete quindi la farina, le uova, lo zucchero al limone (tenuto da parte), il lievito e l’essenza di mandorla, amalgamate 1 minuto velocità 4.

Versate il composto nello stampo preparato e cuocete in forno caldo per 20 minuti circa.

Fate intiepidire e spolverizzate con zucchero a velo, potete servirle tiepide o fredde.



 

 

 

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *