Cari amici, per prima cosa come state???
Spero tutti bene, stiamo davvero attraversando un momento molto difficile, che in un certo senso mi sembra un sogno, e invece purtroppo è realtà.
Noi siamo tanto preoccupati, stiamo tutti a casa, ma l’avere Nicolo’ lontano vi giuro è un incubo….
La cucina è la mia valvola di sfogo, anche se sapete ho iniziato la dieta!!!
E per questo oggi vi do’ una ricetta leggera, e anche venerdì nel prossimo post parleremo di una ricetta light; poi vi prometto vi alternero’ le ricette, sapete io quello che pubblico e quello che veramente porto a tavola ai miei cari ( ora solo a mio marito veramente), poi faccio distribuzione dei dolci davanti alla porta ai vicini e ai famigliari ( ma questa è un’altra storia), e quindi se mangio più leggero soffrite con me ahh ahhh ahh, certo capisco che poi voi siete tanti che ci seguite e tutti con situazioni differenti e quindi bisogna accontentare tutti con le ricette ( oltre che il marito, lui ha la fortuna di essere magro e di non dover far diete, anzi dovrebbe ingrassare ( solo per questo lo fucilerei…ma non posso)!!!
Quindi tranquilli ci sono per tutti, poi voi seguite i tag e quando c’è dieta salvate la ricetta semmai un giorno vi dovessero servire…..ahhh ahhhh
Bene quindi ai fornelli si cucina…..
Ingredienti:
130 g di farina integrale
100 g di farro
50 g di zucchero di canna
20 g di semi di lino, chia, sesamo
60 ml di olio di semi
60 ml d’acqua
la scorza di un limone bio
1/4 di cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
Procedimento:
Per prima cosa tritate il farro ( oppure usate la farina di farro), io compro presso la materia prima e poi la frullo io ho il vitamix per le farine e mi trovo molto bene.
Prendete una capiente ciotola e versate, le farine, il pizzico di sale, il lievito, lo zucchero, e la scorza del limone; mescolate bene.
Aggiungete quindi l’olio e l’acqua e con un cucchiaio amalgamate il tutto, incorporate i semi e trasferitevi sulla spianatoia e finite di impastare fino a formare una palla, avvolgetela nella pellicola e trasferite in frigo per almeno 1/2 h.
Trascorso il tempo, riprendete l’impasto stendetelo e ricavate i biscotti della forma che più vi piace, trasferiteli, in una placca da forno rivestita da carta e portate in forno 180° già caldo per 15 minuti.
Fate raffreddare prima di toglierli dalla placca.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *