Questa settimana appena trascorsa, è stata bellissima, perchè è arrivato Nicolò con la sua fidanzatina francese, sono in vacanza dopo lo stage.
Che bello averli a casa, tutti e due studiano cucina, quindi, ci siamo davvero sbizzarriti, abbiamo preparato tantissime portate, ma quella che vi vogliamo ( posso parlare al plurale ) proporre oggi è proprio tipica della Francia, pensate che la prima ricetta risale proprio da un libro francese del 1691.
Quindi pronti via……si trasmette dalla Francia, abbiamo un blog bilingue insomma…. Niky si io per niente però missà che dovrò adeguarmi….
Ingredienti: ( preparazioni per 7 porzioni)
500 g di panna da montare
300 g di latte
9 tuorli d’uovo
100 g di zucchero
1 bacca di vaniglia
zucchero di canna q.b.



Procedimento:
Inserire in una pentola la panna e latte e l’interno della bacca di vaniglia, portarla sul fuoco.
Nel frattempo in una boule mettere zucchero e tuorli, con l’aiuto di una frusta mescolarli.
Una volta che il latte e la panna saranno in ebollizione, versarli nella boule e mescolate continuamente.
Trasferire la preparazione negli appositi stampi e adagiarli sulla placca da forno riempita con acqua fino a 1/2 stampo ( bagnomaria).
Cuocere in forno caldo 160° per 30 minuti.
Fate raffreddare e ponete in frigo.
Cospargete lo zucchero di canna su ogni stampo e con il cannello caramelizzate la superficie e gustate.

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *