Spatzle….andiamo sempre a scoprire preparazioni tipiche, dei posti d’italia o dei posti del mondo…. mi piace tantissimo, anche perchè quando siamo in vacanza, io, e anche i miei famigliari, non pensiamo assolutamente a chiedere un piatto che non è tipico, si rischierebbe di mangiare male… quindi sempre cucina tipica regionale o nazionale… mi raccomando!!

Oggi parliamo di Spatzle, tipici gnocchetti dalla forma irregolare, tipici della Germania meridionale, diffusissimi però anche in Tirolo, Alsazia e Svizzera, Trentino-Alto Adige, che buoni sono e quante volte li ho gustati proprio sul posto….

Questa volta ho voluto prepararli, con la farina di farro, del Molino Petrucci, seguiteci sul nuovo nostro gruppo facebook: Noi che abbiamo sempre una Padella tra le mani, perchè ci sarà una novità che riguarderà proprio il Molino e tutti voi…..

Tantissime davvero tantissime novità, in arrivo.

Sarete coinvolti da vicino…vicino… e se vi va, giocherete con noi… ora pero’ mi sto sbilanciando troppo….chiudo la bocca, se no poi scoprite tutto….

Parliamo ora della ricetta, se no, non va bene, noi siamo qui per ricette, consigli, idee, quindi…
eccoli: io ho scelto l’impasto di prepararlo con il bimby, ma è possibile usare la planetaria con la frusta.

Ingredienti: (per gli spatzle)

200 g di farina di farro
2 uova
100 g di acqua
1/2 cucchiaino di di sale
1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere

Ingredienti: ( per il condimento)

1 mazzetto di asparagi freschi (seguiamo la stagionalità)
1 scalogno
olio extra vergine di oliva q.b.
1 burrata da circa 150 g

Procedimento:

Prepariamo subito l’impasto. 

Se usiamo il bimby mettiamo tutti gli ingredienti nel boccale e azioniamo a velocità 5 per 20 secondi.

Se usiamo la planetaria, mettiamo prima le parti liquide, le mescoliamo un pochino, e piano piano aggiungiamo le polveri, qui ci vorranno 2-3 minuti, per ottenere un composto omogeneo.

Teniamo l’impasto da parte in una ciotola.

Mettiamo sul fuoco una capiente pentola, e portiamo a bollore.

Nel frattempo, pulite gli asparagi, lavateli per bene , levate la parte più dura del gambo.

Tagliate le punte e tenetele da parte.

Prendete i gambi, tagliateli a rondelle e metteteli in una ciotola da microonde e copritela con la pellicola apposita, portate in cottura, per 5 minuti a 650 watt.
Togliete dal microonde, eliminate la pellicola.
Stesso procedimento fatelo con le punte, soltanto qui la cottura sarà 2 minuti.

In una padella capiente mettete lo scalogno tritato,  e alcuni cucchiai d’olio, appena inizierà a sfrigolare, mettete le rondelline di asparagi, fateli insaporire, spegnete, e frullate il tutto.

Rimettete in padella, la crema.

Appena l’acqua sarà a bollore, salatela, e con l’apposito attrezzo create direttamente gli spatzle, nella pentola, versando un paio di cucchiai di impasto per volta.

Come vengono a galla sono pronti, con l’aiuto di una schiumarola, scolateli e passateli direttamente in padella, fateli leggermente saltare e impiattate.

Adagiate nel piatto gli spatzle, sopra alcuni cucchiai di burrata e per finire le punte di asparago.

Servite subito.



 

 

 

 

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *