S

SALSA DI POMODORO RUSTICA…HOME MADE…..

Eccoci qui ormai e’ il 24 settembre e da qualche giorno e’ iniziato l’autunno.
Caspita davvero quest’estate è volata… va bè vuol dire che tutto va bene e che stiamo bene….
Le giornate iniziano a essere freddine e allora si sta a casa, e che si può fare?? Cucinare!!
Perchè sapete che è la grande passione della family.
Oggi vi parliamo di conserve, home made MEGLIO sempre e quindi noi più che possiamo ci prepariamo in casa le conserve, le marmellate, la pasta, il pane, e molto altro…intanto ci divertiamo e poi è più sano, poi iniziamo a pensare anche ai regalini golosi preparati da noi per il Natale, non crediate non siamo poi così tanto in anticipo!!
Bene bene, come sapete le conserve se non preparate con attenzione possono essere davvero pericolose avrete sentito parlare del botulino: un batterio anaerobico che può contaminare gli alimenti rendendoli particolarmente pericolosi per la salute umana, ( qui potete leggere qualche informazione in più).
Quindi mi raccomando seguite tutte le regole e mi raccomando sterilizzate tutto, prima e dopo, facendo bollire i barattoli e i tappi prima vuoti ben lavati per 20 minuti dal bollore, poi pieni sommersi nell’acqua ben chiusi sempre 20 minuti dal bollore.
Ora passiamo alla ricetta, per prima cosa comprate dei buoni pomodori qualità perini rivolgetevi al vostro fruttivendolo di fiducia è importantissimo perchè se la materia prima è buona anche il risultato non può che essere diverso.
Ingredienti: ( per 10 bottiglie da 500g – Noi abbiamo preferito prepararla RUSTICA)
10 Kg di pomodori perini maturi
Procedimento:
Prendete i pomodori metteteli un po’ per volta nella vaschetta della vostra cucina (ben pulita), aggiungete acqua e 1 cucchiaio di bicarbonato, procedete così con tutti i pomodori.
Asciugateli e poi tagliateli a metà eliminando tutte le ammaccature e la parte sopra e sotto.



Trasferiteli nelle pentole e copriteli di acqua.
Fateli cuocere per 10 minuti, ( se volete una salsa piu’ rustica, 5 se volete piu’ una passata).
Scolateli e con l’aiuto dell’apposito attrezzo, passate i pomodori che andrà a depositare da una parte la pelle, e dall’altra la polpa; mi raccomando ripassate almeno tre volte.
https://www.youtube.com/watch?v=_NnhB3SvIWM

CONSIGLIO: Poi tenete le bucce da parte essiccatele, tritatele finemente saranno una deliziosa polverina da spargere sui vostri piatti, per arricchirli di sapore.
A questo punto siamo arrivati alla fase di invasamento, prendete il colino apposito per far si che non esca fuori e sporchi la bottiglia, e con l’aiuto di un mestolo versate la salsa, chiudete benissimo il tappo, procedete fino a terminare la salsa.
Mettete sul fuoco le pentole adagiate le bottiglie e dal bollore contate 20 minuti, lasciate raffreddare nelle pentole.
Trascorso il tempo asciugate le bottiglie e ponete in dispensa.
Vi domanderete perchè non c’è sale?
Perchè quando preparerete il vostro sugo sarà li che lo utilizzerete.
Buon divertimento!!!! Per noi è stato uno spasso….e una gran soddisfazione!!!

CategorieSenza categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *