M

MARMELLATA DI MORE SELVATICHE…

E’ stato una bellissima mattinata, tra le colline della sardegna.
Siamo partiti di mattina presto io, mio marito e mio cugino Marco, e siamo andati per More Selvatiche, se andavamo qualche giorno prima, forse saremmo stati ancora più fortunati, ma ci possiamo lamentare; a parte il meraviglioso panorama, quanto sono deliziose le more appena raccolte, la natura ci regala davvero cose stupende che nella nostra vita così di corsa ci dimentichiamo di assaporare…..quest’anno mi sono troppo divertita ad andar per boschi, ora mi sono messa in testa che voglio anche andar per funghi….( mio marito non mi porterà mai!! penso.. voi seguiteci e  vedremo !!!)…



Chiaramente alla sera appena giunti a casa subito all’opera, si prepara una bella marmellata e con voi condividiamo la ricetta e il procedimento, in modo che possiate prepararla anche voi…
Ingredienti: ( per 4 vasetti da 350 g)
1250 g di more selvatiche
625 g di zucchero semolato
1 limone grande
Procedimento:
Lavate bene bene le more ed asciugatele.
Mettetele in una pentola con lo zucchero e il succo di limone, coprite con la pellicola e mettete in frigo per tutta la notte.
La mattina seguente togliete dal frigo fate acclimatare, trasferite sul piano cottura e cuocete per 50 minuti mescolando spesso.
Prendete il minipimer e date una frullata veloce, cuocete ancora per 10 minuti.
Invasate quindi la confettura in vasetti sterilizzati, chiudete subito bene il tappo, e metteteli capovolti a raffreddare.
Controllate prima di riporre in dispensa che si sia creato il sottovuoto, se non fosse così la marmellata va utilizzata in pochi giorni.
Vi diamo un consiglio per un buon sottovuoto, lasciare sempre un dito sotto il bordo del barattolo, e pulite bene sempre prima di avvitare.
Noi non abbiamo rifatto bollire i barattoli, in quanto erano da poco sterilizzati e abbiamo invasato la marmellata caldissima.

CategorieMARMELLATE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *