Ancora qualche giorno possiamo non guardare la bilancia poi dopo Pasqua tutti a dieta … forse, quindi oggi vi proponiamo una di quelle ricette che tirano su, perche’ tutto cio’ che e’ lavorato e sostanzioso non puo’ essere che appetitoso….andiamo in campania e prepariamo oggi una loro ricetta tradizionale… sulle loro tavole non manca mai…non facciamola mancare nemmeno sulle nostre…in questa ricetta ci ha aiutato il nostro BIMBY.
Ingredienti:
600 g di farina 00
300 ml d’acqua
10 g di lievito di birra
150 g di strutto
250 g di salame piccante quello sottile
250 g di provola dolce
100 g di pecorino
3 uova
sale e pepe qb
Procedimento:
Nel boccale del Bimby mettete acqua e lievito, 30 secondi 37° velocita’ 2, aggiungete 300 g di  farina 2 minuti velocita’ spiga, incorporate 75 g di strutto 30 secondi velocita’ 3, inserite la restante farina, il sale il pepe 2 minuti velocita’ spiga, termite aggiungendo il resto dello strutto e 70 g di pecorino, lavorate 5 minuti a velocità spiga. Fate lievitare nel boccale per circa 2 h. Trascorso il tempo prendete l’impasto, toglietene un pezzetto ( vi servirà per sigillare le uova); stendete una sfoglia rettangolare dove metterete il salame, la provola entrambi tagliati a dadini piccoli, e il pecorino rimanente, arrotolate per bene, prendete uno stampo a ciambella ungetelo con lo strutto e adagiatevi il rotolo, unite bene le estremità, lasciatelo lievitare coperto per tutta la notte. La mattina seguente prendete il casatiello formate i solchetti che conteranno le uova e sigillate con due strisce di impasto, ungete per bene il casatiello con lo strutto e infornate a 160° per 1 ora.

CategoriesPASQUA secondo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *