La vita e’ una corsa contro il tempo e anche delle volte in cucina dobbiamo per forza andare piu’ veloci della luce, e visto che comunque a noi piace darvi ricette anche semplici e veloci, oggi connubio perfetto, con l’occasione vi proponiamo una ricetta del pane con il lievito disidratato che secondo noi, rimane piu’ leggero certo il lievito madre e’ tutta un’altra storia, pero’ naturalmente quando il tempo e’ poco dobbiamo affidarci a altri validi aiutanti….
Ingredienti:
1 bustina lievito di birra disidratato
275 g d’acqua
400 g farina 00
100 g farina manitoba
10 g zucchero
1 cucchiaino sale
40 grammi olio extravergine di oliva
semi misti per panificazione qualche cucchiaio
Procedimento:
Mettete nel boccale l’acqua e il lievito, sciogliete 2 minuti 37° velocità 2, aggiungete le farine, lo zucchero, il sale, l’olio, impastate 5 minuti a spiga. Trasferite l’impasto in una ciotola infarinata, coprire con la pellicola e un canovaccio umido, lasciate lievitare in forno finché non raddoppia di volume. Dividete l’impasto in 2, da una facendo le pieghe a tre ricavate una pagnotta e dall’altra per prima cosa aggiungete all’impasto i semi per panificazione, stendetela, e facendo le pieghe ricavatene un filoncino, trasferire il pane sulla teglia rivestita di carta forno e lasciate lievitare mezz’ora; prendete la lametta e incidete le pagnotte a questo punto infornate a 200°, il forno deve essere preriscaldato e  funzione pane  con vapore per 20 minuti. Sfornate e fate raffreddare su una gratella non lasciatelo nella teglia perche’ con la funzione vapore rimane umida e rischia di rovinarlo.


 

CategoriePANE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *